Piazza Affari positiva nel giorno di avvio del semestre “italiano”

concocorrente

concocorrenteDopo una serie di sedute piuttosto deludenti, Piazza Affari chiude la giornata con una prestazione (finalmente) degna di nota, e porta a casa un + 1,32% con il suo FTSE MIB, rendendosi la migliore delle piazze finanziarie del vecchio Continente.

L’andamento positivo del mercato regolamentato italiano è comunque solo una piccola parte di una giornata certamente ottimale per le Borse europee, contraddistinta anche dalla ottima prestazione di Parigi (+ 0,87%), Londra (+ 0,87%) e Francoforte (+ 0,71%).

Archiviata la seduta con una prestazione certamente positiva, si attende ora la giornata di domani, quando entrerà in contrattazione FinecoBank: l’istituto di credito del gruppo Unicredit ha chiuso l’offerta pubblica di prima quotazione con una domanda che è stata pari a 2,9 volte l’offerta. Al prezzo stabilito (3,7 euro per azione), la società è oggi capitalizzata 2,24 miliardi di euro.

Spread ancora stabile intorno a quota 160 punti, euro in parziale rafforzamento rispetto al dollaro statunitense: in questo caso, l’attenzione è concentrata sulla giornata di giovedì, quando la riunione Bce dovrebbe fornire qualche indicazione in più sulle valutazioni economiche dell’ultimo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *