Il Forex trading è un’attività – si spera! – lucrativa. Naturalmente, si può avere successo solo se si conoscono i pro e i contro, ovvero i rischi e i benefici del trading sul mercato valutario. Investire nel mercato Forex è peraltro oggi molto più semplice rispetto al passato, e dunque il rischio che si finisca con l’investire senza le adeguate conoscenze è più che elevato.

Ebbene, un modo per poter sperare di avere successo con gli investimenti sul Forex è quello  di essere regolarmente aggiornati con le ultime condizioni di mercato, attraverso i segnali di trading. Ma perché?

Tutti i trader Forex sanno molto bene quanto sia importante ricevere informazioni sui cambiamenti in atto nei mercati valutari, soprattutto perché il mercato Forex può essere aggredito con posizioni molto speculative e in leva finanziaria, generando così alti rischi. Se non si ricevono informazioni puntuali su ogni movimento improvviso del mercato, il trader corre dunque il pericolo di perdere gran parte delle proprie potenziali opportunità di investimento più proficue.

I segnali di trading Forex funzionano in modo molto semplice. È sufficiente registrarsi all’operatore che li fornisce (molti broker lo fanno, in alternativa esistono diversi fornitori terzi piuttosto affidabili) e scegliere quali segnali si intendono ricevere. Questi segnali potrebbero essere utile per fermare le perdite, comprare e vendere valute estere, e così via.

Generalmente, i fornitori di segnali di trading inviano i segnali non appena si manifestano le opportunità  di trading e, dunque, senza alcun orario preventivato. Le modalità di comunicazione sono le e-mail o il proprio telefono cellulare. Quando si riceve un segnale di trading di acquisto, il trader sarà lasciato libero di scegliere se agire immediatamente e aprire una posizione, approfittando del trend positivo del mercato.

Naturalmente, così come qualsiasi servizio che è legato a una forma di investimento, si raccomanda sempre di essere prudenti. E ‘molto importante negoziare solo importi che si può permettersi di perdere, ricordandosi sempre che anche in questo caso, il trading sul Forex, anche se molto redditizio e liquido, è ad alto rischio e si consiglia di adottare misure precauzionali. Inoltre, anche il miglior fornitore di servizi di trading non potrà certamente fornire una certezza della bontà dei propri segnali, che potrebbero dunque esporvi a rischi di perdite anche particolarmente consistenti.

D’altronde, i segnali di trading sono dei meri spunti operativi, e non sono certamente dei suggerimenti che pretendono di essere infallibili. Ricordatelo bene, e avvicinatevi ad essi con la giusta prudenza e consapevolezza.

Pubblicato da Roberto Rossi

Roberto Rossi: Consulente finanziario ed esperto di forex, lavora nel settore dal 2005, prestando servizi di assistenza personalizzata ed erogando focus previsionali sui cambi valutari, commodities e altre forme di investimento. Scrive per alcuni noti network nazionali economico – finanziari, e si dedica alla cura di progetti editoriali del comparto patrimoniale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi