Colosso Samsung: calo in borsa da 9 miliardi di dollari

colosso samsungSamsung ha iniziato male il nuovo anno con una perdita di ben 9 miliardi di dollari in 48 ore, il risultato ha provocato il calo drastico dell’indice sulla Borsa coreana con percentuale negativa del 4,6%. Gli investitori attendono l’inizio della nuova settimana per vedere gli effetti definitivi su profitti ed interessi, l’azienda non riesce a tenere il passo concorrenziale con l’Apple anche se gli analisti frenano le opinioni troppo negative sull’andamento del mercato device coreano.

La discesa Samsung rappresenta il peggior risultato di inizio anno e per il colosso coreano il risultato più basso degli ultimi sette mesi seguito da una flessione del titolo del 9,9% rispetto a tutto il 2013, sul mercato totale la perdita è stata del 2,2% corrispondente a 57.700 won, moneta sudcoreana.

Per il mese di febbraio si attende il grande lancio del Galaxy S5, Dong-Hoon Chang, vicepresidente e capo della divisione Design di Samsung ha rilevato che la presentazione avverrà a Barcellona il 24 del mese prossimo presso il World Congress Mobile.

Il calo vertiginoso dell’indice è un duro colpo per il colosso asiatico che sembra non riuscire a reggere la concorrenza dei modelli più ecoomici e che utilizzano proprio il sistema Android. Gli analisti prospettano un ulteriore calo dei profitti trimestrali del 9,2% e Wall Street Journal ha prospettato anche un calo degli investimenti nel settore smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *