Negli ultimi giorni Natixis ha sviluppato una serie di previsioni sull’andamento dei principali metalli preziosi nel corso del 2019.

Ebbene, oltre ad essere particolarmente fiduciosa sul futuro a breve termine dell’oro, la banca è ancora più rialzista sull’argento, vedendo addirittura un prezzo medio del metallo prezioso pari a 16 dollari l’anno prossimo, e spingendosi fino a 18 dollari l’oncia. La media del 2019 rappresenta un guadagno del 12,5% rispetto ai prezzi correnti del 2018.

Anche se oro e argento sono stati ampiamente scollegati nel 2018 come andamento, visto e considerato che il rapporto oroargento ha spinto al suo livello più alto dal 1993, la banca ritiene che il cambiamento di rotta nei mercati delle materie prime andrà a beneficio di entrambi i metalli preziosi. La banca ha poi aggiunto che, poiché l’argento è più volatile dell’oro, ne beneficerà maggiormente fin dalla prima fase del prossimo anno.

Ricordiamo come le analisi compiute dall’istituto di credito siano state diramate proprio mentre l’argento è impegnato a trovare uno slancio al di sopra del supporto critico a 14 dollari l’oncia; i futures d’argento di dicembre sono stati negoziati per l’ultima volta a 14,225 dollari l’oncia.

Sebbene l’argento abbia una significativa domanda industriale, è ancora un metallo prezioso e alla fine vedremo una ripresa della domanda degli investitori – ha quindi concluso la nota della banca. La domanda di safe haven sarà un importante fattore trainante sia per l’oro che per l’argento nel 2019 – ha aggiunto.

Pubblicato da Roberto Rossi

Roberto Rossi: Consulente finanziario ed esperto di forex, lavora nel settore dal 2005, prestando servizi di assistenza personalizzata ed erogando focus previsionali sui cambi valutari, commodities e altre forme di investimento. Scrive per alcuni noti network nazionali economico – finanziari, e si dedica alla cura di progetti editoriali del comparto patrimoniale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi