Wall Street Usa: Pil al 3,6%, gli analisti invitano alla prudenza

Wall street

Wall streetUn aumento del Pil oggi e una diminuzione di scorte per il futuro, la situazione macroeconomica USA è ad un momento di svolta e assestamento, gli indici di Wall Street si sono attestati con un punto in pareggio, a determinare l’oscillazione finanziaria e lo sguardo incerto degli investitori. Il piano di sostegno economico adottato dal Federal Reserve ha determinato un incremento produttivo e lavorativo, sono diminuite le richieste dei sussidi di disoccupazioni ed è cresciuto l’indice di acquisti interno, sul piano industriale, invece, si registra un calo degli ordini e delle esportazioni.

Il dato PIL USA odierno ha registrato un picco giornaliero del 3,6% il più alto guardando i precedenti trimestri che si attestavano ad una media del 2,8%, si pensava ad un aumento massimo del 3% anche se gli analisti e gli esperti invitano alla cautela, la ripresa interna deve essere sostenuta anche da una ripresa dell’economia industriale ed esportazione, questo potrebbe anche incidere sui rapporti geopolitici futuri. A determinare l’asset odierno troviamo i titoli di Apple INC che si attesta all’1,2%, si parla della negoziazione iPhone con la LTD China Mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *