UnipolSai e Allianz: la cessione asset che rispetta l’Antitrust

Unipol
UnipolSai e Allianz: la cessione asset che rispetta l’Antitrust

UnipolSai e Allianz: la cessione asset che rispetta l’Antitrust

Il valore Unipol Gruppo è salito di qualche punto rispetto alla flessione degli ultimi giorni che toccava quota 4% negativa, un valore di mercato sotto i 4 punti. Oggi la percentuale si attesta a -0,128 punti quota mercato con una percentuale negativa di 2,82%.  In occasione di un evento a Brescia per ricordare Corrado Faissola, il presidente UnipolSai ha spiegato l’operazione di cessione asset ad Allianz che acquisirà con un contrattazione definita per il 15 marzo 2014 le attività assicurative di ex Milano Assicurazioni. L’operazione è sotto il controllo dell’Antitrust che ha chiesto specifiche sull’operazione che risultano, secondo quanto affermato da Cerchiai minori rispetto alle prescrizioni concesse dall’autorità di controllo. Cerchiati ha spiegato che l’operazione porterà ad uno scambio di portafoglio premi di 1,2 miliardi di euro per il ramo assicurativo, lo scambio permetterà ad UnipolSai di rispettare la soglia di quota mercato del 30% sia su base nazionale che su base provinciale. Cerchiai ha spiegato che a concorrere alla discesa del valore ha contribuito il movimento di mercato che ha portato ad una calo del portafoglio premi nel momento di approvazione della fusione con Fonsai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *