Torna la crescita dei prezzi delle abitazioni

casa

I prezzi delle abitazioni, in Italia, tornano a crescere. Ad affermarlo sono gli ultimi dati dell’Agenzia delle Entrate, secondo cui i prezzi delle abitazioni sono cresciuti dello 0,1 per centro trimestre su trimestre nel terzo periodo del 2016: è il secondo trimestre di (lieve) incremento dopo lo 0,2 per cento su base trimestrale dei mesi primaverili. Permane invece una flessione su base annua (-0,9 per cento, contro -0,8 per cento del trimestre precedente), dovuta ad un accentuarsi del calo dei prezzi delle abitazioni nuove (-2,1 per cento da -1,1 per cento precedente). Da notare che la persistente flessione delle quotazioni è avvenuta pur in un contesto di forte ripresa delle quantità scambiate (+17,4 per cento su base annua secondo quanto dichiarano i dati diffusi dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate).

Naturalmente, quanto sopra riaccende la speranza per un 2017 che possa essere all’insegna della ripresa per un comparto che da anni soffre di un’emorragia dei valori di mercato. Se infatti appare evidente che l’esercizio recentemente cominciato possa essere quello “giusto” per poter rinvigorire il numero delle compravendite e dei mutui richiesti, rimane pur sempre un grande punto interrogativo relativo al prezzo delle abitazioni, che è previsto ancora in lieve flessione e, poi, in stabilizzazione. Quel che è tuttavia ipotizzabile è che il punto di minimo dei valori di mercato sia oramai toccato o sia comunque molto vicino, e che soprattutto in alcune aree geografiche e per alcune tipologie di immobili, l’inversione sia oramai già stata riscontrata o sia comunque prossima alla realtà.

E voi che ne pensate? Nella vostra zona i prezzi immobiliari sono tornati a crescere o sono ancora in calo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *