Tag Archives: FED

Cresce l’attesa per l’employment report

Nelle ultime ore è cresciuta ulteriormente l’attesa nei confronti della pubblicazione dell’employment report di luglio: il dossier di aggiornamento del mercato del lavoro USA dovrebbe mostrare un aumento di occupati non agricoli di 150 mila, in rallentamento dopo l’insostenibile variazione

Dollaro, in attesa del FOMC

Il dollaro ha chiuso la scorsa settimana con quotazioni in rialzo rispetto ai livelli precedenti. Tuttavia, il rimbalzo non sembra essere dovuto a novità favorevoli dall’economia USA, quanto più per fattori tecnici post-riunione BCE e pre-riunione della Federal Reserve. A

Federal Reserve, cresce il timore per il dollaro troppo forte

fed

Nelle sue minute la Federal Reserve l’ha scritto fin troppo chiaramente: i timori per un eccessivo rafforzamento del dollaro sarebbero più che evidenti, così come sarebbero chiari i riflessi che un super-dollaro potrebbe avere su un’economia interna che, dopo anni

Riunioni Fed al via

fed

Hanno preso il via ieri le riunioni della Federal Reserve, al termine delle quali il presidente Janet Yellen dovrebbe stabilire la prosecuzione del tapering, riducendo di altri 10 miliardi di dollari l’acquisto di bond mensili, scendendo quindi sulla soglia dei

L’indice Down Jones 30 Futures non avanza: analisi

dow jones 30 futures

Avvio della FED, segni di ripresa, aumenti dell’occupazione non sono sufficienti a riportare i valori di Wall Street e dell’indice Down Jones 30 Futures ad un andamento cross positivo e ad un valore in rialzo, la chiusura odierna forse ha

Il Bilancio di Fine anno: dalla Fed alla spinta del Nikkei Abenomics

Analizzando i trend di fine anno si nota un passaggio al 2014 con tendenze positive che gli analisti e gli esperti invitano ad osservare con calma e cautela per via di segnali che prospettano nuove contrazioni. Segnali di ripresa si

Forex: Il 2014 sarà l’anno del dollaro?

Il dollaro si prepara a riconquistare una posizione dominante tra le principali valute? Secondo alcuni analisti vi sarebbero almeno tre ragioni per ritenere che il 2014 potrebbe rivelarsi fondamentale per il biglietto verde,  e alcuni di loro parlano addirittura del

Nasdaq da record

nasdaq

E’ stata una seduta con pochi sussulti quella che si è vista ieri a a Wall Street in cui i due principali indici azionari, l’S&P500 e il Dow Jones hanno raggiunto i massimi  storici condividendo un fortissimo clima di mistero per la politica