Tag Archives: dollaro

Forex, pochi movimenti dal dollaro

mercati finanziari

Nella giornata di oggi i movimenti delle principali valute sono stati ancora una volta minimi, in attesa dell’evento del fine settimana, a Jackson Hole, e delle possibili dichiarazioni dei banchieri centrali, Yellen e Draghi in testa. L‘euro appare in lievissimo

Forex USD, correzione parziale per l’indice Philadelphia Fed

Stando agli ultimi aggiornamenti macroeconomici provenienti dagli USA, l’indice della Philadelphia Fed relativo al mese di giugno ha corretto a quota 27,6 punti, contro il precedente dato di 38,8 punti,, mantenendosi così su livelli storici molto elevati e confermando peraltro

Euro / dollaro, ecco le reazioni post BCE

Venerdì l’euro/dollaro ha toccato un minimo di seduta a 1,1244 dopo che in mattinata il cambio era salito fino 1,1285 e dopo il massimo a due settimane (1,1328) registrato ieri dopo il nulla di fatto Banca Centrale Europea. Ricordiamo infatti

Dollaro in deprezzamento dopo delusione ISM non-manifatturiero

euro dollaro

La pubblicazione dei dati dell’ISM non manifatturiero hanno deluso ampiamente nel corso della giornata di ieri, con l’indicatore che nel mese di agosto è sceso da 55,5 a 51,4 punti, per un livello che è il minimo da febbraio 2010.

Dollaro in lieve flessione

Il dollaro statunitense questa mattina è arretrato lievemente. Non si tratta tuttavia di una flessione particolarmente significativa, quanto piuttosto di un ritracciamento tecnico, al fallito tentativo di rompere i massimi post-employment report di venerdì. Sono infatti livelli abbastanza elevati e

Cresce l’attesa per l’employment report

Nelle ultime ore è cresciuta ulteriormente l’attesa nei confronti della pubblicazione dell’employment report di luglio: il dossier di aggiornamento del mercato del lavoro USA dovrebbe mostrare un aumento di occupati non agricoli di 150 mila, in rallentamento dopo l’insostenibile variazione

Quanto crescerà l’economia USA

L’economia USA cresce e, probabilmente, è in corso di maturazione. Per confortare tale affermazione sia sufficiente pensare che lo sviluppo è oramai al suo settimo anno di vita ed è fra le più lunghe del secondo dopoguerra. Il ciclo è

Cosa succederà con il FOMC della Fed

La riunione del FOMC prevista per il mese di giugno non apporterà alcun cambiamento in termini di tassi di interesse di riferimento. Tuttavia, questo non significa che non sarà comunque importante in termini di comunicazione, visto e considerato che la

Nuova fase di resistenza per il dollaro, correzione per l’euro

I dati macro USA, pubblicati nelle ultime ore (e soprattutto le vendite al dettaglio e i prezzi alla produzione) hanno dimostrato che gli elementi statistici sono stati più deboli delle attese. Nonostante ciò il dollaro – a parte un breve

Investire nel dollaro, quanto conta l’economia reale

Se state pensando di investire sul dollaro o, più genericamente, sugli asset contraddistinti nella valuta statunitense, fareste bene a riflettere, almeno per qualche minuto, anche sugli scenari di economia reale, ben in grado di influenzare i vostri orientamenti in tal