Spred in calo, rendimenti Btp al 2,9%

grafico forex

euro_discesaContinuano a migliorare i dati fondamentali dell’Italia sui mercati finanziari. Anche in seguito alle chiare affermazioni della Bce (che ha di fatto più che ammesso la possibilità di un intervento positivo entro la fine del mese di giugno), lo spread tricolore dei Btp decennali nei confronti dei colleghi tedeschi scende al di sotto della soglia dei 145 punti, mentre i Btp sul mercato secondario si allontanano dal 3% arrivando a toccare il 2,9%.

Ad ogni modo, non è solo l’Italia a fornire dei risultati interessanti. Tant’è vero che, nel corso delle ultime ore, Standard & Poor’s ha alzato da negativo a stabile l’outlook sul Portogallo, mentre l’outlook sul rating sovrano viene confermato a BB.

Insomma, sebbene sia ancora troppo presto per parlare di un rasserenamento, appare fin troppo chiaro che qualcosa, tra le economie del sud dell’Europa, si stia muovendo. Il tutto, in attesa di un nuovo potenziale miracolo di Mario Draghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *