Spiragli di ripresa per l’Oro

Bilancia OroSono passati solo pochi giorni dall’inizio del nuovo anno ma nel mercato delle materie prime iniziano a delinearsi scenari positivi rispetto al mese appena trascorso.

L’oro ha mostrato segnali di ripresa completando un doppio minimo rimbalzando a quota 1184/85 già segnata nei giorni antecedenti le festività natalizie.

Già il 27 dicembre l’oro aveva manifestato una forte risalita rompendo rapidamente la quota di 1218, quota che marcava l’estremo superiore della figura a doppio minimo, e del supporto della media mobile a 20 giorni a 1221.

Da questi dati si fa presto a dedurre che se lo stesso dovesse rompere il lato superiore del canale ribassista segnato a 1278, con ogni probabilità si raggiungerebbero i prezzi di 1310 ed 1340, facendo tracciare una forte ripresa dell’oro con la possibilità di rottura dei 1340 e così tornare ai massimi dei mesi di Luglio e Agosto scorso a quota 1433.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *