Scegliere la piattaforma per il trading nel forex

forex time

Le persone che investono nel forex sono oggi moltissime, anche perché questo mercato è molto volatile e offre immense possibilità di guadagno. Buona parte degli investitori non si dedica alla compravendita di valute, piuttosto preferisce sfruttare le piattaforme online, che consentono di investire nel Forex tramite prodotti finanziari derivati. Questi simulano in tutto e per tutto il mercato su cui si basano, chiamato sottostante, ma le speculazioni in questo ambito non comportano l’acquisto di alcun tipo di bene. I vantaggi sono molteplici.

Perché investire nel trading online

Il trading online appassiona e fa guadagnare un ampio numero di trader, che prediligono questo metodo per fare investimenti. Le motivazioni che spingono a questa scelta sono varie, tra cui la possibilità di cominciare ad investire anche con cifre minime, l’ampia facilità di utilizzo delle più diffuse piattaforme di trading, l’immediatezza delle transazioni e anche la possibilità di operare online 24 ore al giorno, dal lunedì al venerdì. Molti siti per il trading online nel forex permettono agli investitori di avviare un account con un investimento minimo iniziale di poche decine di euro e spesso il nuovo cliente ottiene anche dei bonus di denaro in omaggio, che lo invitano a cominciare subito la sua avventura. Il costo per l’utilizzo di un piattaforma di trading è minimo e si basa, nella gran parte dei casi, sulle transazioni eseguite. Quando non si fa trading, per mancanza di tempo o di capitali, non si spende nulla.

Come funziona il trading nel forex

Il trading sul cambio di valute avviene considerando almeno una coppia di valute, quindi ad esempio euro/dollaro, o sterlina/dollaro. L’investitore si occupa di osservare l’andamento delle quotazioni dei cambi di tali coppie di valute, per speculare su di esse. Il guadagno quindi può avvenire sia quando la quotazione del cambio sale, sia quando scende, sempre che la previsione effettuata sia quella corretta. Anche se il mercato del Forex si occupa esclusivamente di valute, tramite CFD o altri prodotti derivati, è pur vero che stiamo parlando di un mercato molto ampio, che tra l’altro si sta ulteriormente ampliando negli ultimi anni. Ci sono infatti anche alcune piattaforme criptovalute, che permettono di investire anche nelle nuove monete virtuali. I vantaggi di investire in questo ambito tramite i prodotti derivati sono enormi, soprattutto per quanto riguarda i bitcoin. Questa moneta infatti oggi ha un valore decisamente molto alto: un singolo bitcoin vale più di 5.000 dollari. Per il piccolo investitore inserire il suo capitale nei bitcoin significherebbe acquistare alcuni pezzi di questa valuta, poniamo da 3 a 5, con un rischio molto elevato e probabilità di guadagno non così rosee. Sfruttando invece i CFD su una piattaforma di trading online è possibile investire in bitcoin anche con solo 100 euro iniziali, sfruttando la leva finanziaria o altri metodi, che consentono di avere ottimi guadagni anche con cifre iniziali minime. Certo, il rischio di perdere il capitale rimane, ma non c’è più l’obbligo di investire a “blocchi” del valore iniziale superiore ai 5.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *