Previsioni oro 2019

Che fine farà il prezzo dell’oro nel 2019? Secondo Bernard Dahdah, analista dei metalli preziosi di Natixis, lo scenario sui metalli preziosi è positivo. Per l’analista, gli Stati Uniti hanno raggiunto la piena occupazione, e le prospettive di crescita per il Paese cominceranno a rallentare. Permane un certo ottimismo ulteriore sulla crescita, ma sembra che abbia raggiunto un picco – ha poi detto, preannunciando che l’anno prossimo sarà positivo per l’oro.

Per il 2019, l’analista vede i prezzi dell’oro in media annuale a 1.275 dollari l’oncia, in crescita di oltre il 4% rispetto ai prezzi correnti; i futures sull’oro di dicembre sono stati scambiati per l’ultima volta a 1222,70 dollari l’oncia, relativamente invariati.

L’aumento della volatilità finanziaria e un dollaro statunitense più debole continueranno a sostenere i prezzi dell’oro, ha poi detto Dahdah. Ha aggiunto che gli effetti di stimolo dei tagli fiscali del 2018 inizieranno a svanire l’anno prossimo, e sarà difficile per i mercati azionari statunitensi mantenere le loro valutazioni attuali; allo stesso tempo, è possibile prevedere una crescente preoccupazione su come il paese pagherà per le misure di stimolo fiscale del 2018.

I tagli fiscali erano misure di stimolo a breve termine, ma ora stiamo iniziando a vedere che i deficit di bilancio si stanno allargando parecchio – ha quindi precisato, annunciando di attendersi che il prossimo anno i disavanzi siano in grande concentrazione, pesando così sul dollaro USA. In un contesto di crescita economica più debole, volatilità crescente e deficit crescenti, Dahdah ha quindi confermato che sarà difficile per la Federal Reserve inasprire la politica monetaria in modo troppo aggressivo. Anche se la Federal Reserve aumenterà i tassi l’anno prossimo, raggiungeremo la fine del ciclo – ha quindi concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi