Piccoli Prestiti per pensionati Compass

pugno denaro

Compass, la grande società finanziaria con filiali in tutto il territorio nazionale, mette a disposizione diverse linee di credito rivolte a qualsiasi tipologia di utente. Tra queste, segnaliamo qui i piccoli prestiti per i pensionati, che con questo ente creditizio potranno usufruire della modalità della cessione del quinto della pensione.

Quando si richiede un piccolo prestito veloce, l’istituto erogatore può imporre delle condizioni che potrebbero escludere alcuni richiedenti. Oltre ad una buona reputazione creditizia e alla capacità di ripagare la somma ottenuta, una banca può esigere ulteriori garanzie e può inoltre porre delle limitazioni anagrafiche, che impediscono quindi ad alcune fasce della popolazione di ricevere un prestito. Al fine di andare incontro alle esigenze dei pensionati, istituti come Compass garantiscono delle linee di credito appositamente ideate per chi percepisce una pensione ed intende accedere a delle piccole somme di denaro da gestire liberamente e in modo veloce per acquisti, progetti o per la copertura di spese mediche. Il piano di ammortamento prevede di ripagare il capitale ottenuto attraverso trattenute mensili sul conto del contraente, per delle somme equivalenti al 20% del cedolino della pensione. Con questa formula, chiamata “cessione del quinto”, chi deve restituire un prestito può comunque gestire i quattro quinti rimanenti per le uscite mensili, senza dover patire particolari difficoltà economiche per tutta la durata del prestito.

Per quanto riguarda i piccoli prestiti di Compass, queste presentano delle caratteristiche vantaggiose per i richiedenti: il piccolo prestito può essere richiesto da pensionati di età superiore ai 70 anni, che non abbiano superato un’età massima di 85 anni al momento della conclusione del finanziamento; si potranno ottenere fino a 75 mila euro, da restituire entro un periodo non superiore ai 10 anni; non vengono richieste particolari garanzie oltre alla presentazione della pensione mensile; e le rate sono fisse e costanti per tutta la durata del prestito. Anche la modalità di richiesta è semplice: sarà infatti sufficiente recarsi in qualsiasi filiale di Compass muniti di cedolino della pensione e dei documenti personali. Maggiori informazioni sulle condizioni del piccolo prestito veloce e sui tassi applicati potranno essere richieste contattando Compass, attraverso i diversi canali dedicati al supporto clienti, come indicato nel sito internet ufficiale.

Nel complesso non possiamo che essere più che soddisfatti del prodotto da noi testato in quanto ci ha permesso di ottenere il piccolo finanziamento di cui necessitavamo, in modo veloce e a tassi di interesse davvero molto interessanti se paragonati a quelli che si trovano oggi sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *