Oro e Greggio a ribasso durante la sessione asiatica

3d concept illustration of 3 oil barrels with a nice reflectionLa sessione asiatica di questa notte non ha portato profitto al metallo giallo prezioso, tant’è che i futures dell’Oro sono stati scambiati a 1.234,60 dollari oncia troy, quindi un calo pari a 0,32%, per poi risalire, al momento della scrittura a 1.235,80 ad una percentuale di -0,22%.

L’Argento invece ha fatto segnare un calo ben maggiore toccando quota 19,74 e facendo registrare una percentuale negativa dello 0,48%.

Anche il Greggio è al ribasso durante la sessione notturna, tanto da scambiare le quote di Marzo a quota 96,51 dollari statunitensi al barile, che ovviamente scende allo 0,23% per poi risalire a quota 96,66, al momento della scrittura con una ripresa di -0,08%

intanto il pertrolio Brent è sceso a 108,02 ossia dello 0,20%, facendo registrare uno spread con il Greggio sui 11,50 dollari americani per barile.

Anche l’indice americano, che riflette i risultati del dollaro ha avuto un calo dello 0,02% facendo registrare uno scambio pari a 81,30 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *