Moody’s taglia il prezzo dell’Oro per il 2014

 oroDa qualche giorno la Moody’s Investor Service ha rilasciato dichiarato che il prezzo dell’oro continuerà a scendere durante l’interno anno 2014, specie dopo il deludente ed inaspettato 2013 dove il prezioso metallo ha toccato il negativo.

Moody’s inoltre ha tagliato il prezzo medio dell’Oro a 1.100 dollari, rispetto i 1.200 di partenza, dichiarando che questo taglio si è reso necessario a causa dell’importante deterioramento dei prezzi.

Nelle scorse news, abbiamo visto come in realtà l’Oro si stia comportando abbastanza bene, specie nel breve periodo, lasciando intravedere buone possibilità di ripresa, ma per l’agenzia sopracitata presto il metallo mostrerà una calo significativo.

Inoltre i frustanti risultati dei Payrolls statunitensi ha no favorito un maggiore interesse per l’Oro che, nel caso della rottura della resistenza a 1.250, potrebbe avere un repentino rialzo, che vedrebbe come obiettivo minimo la soglia di 1.275, senza escludere un ritorno in pompa magna a ridosso dei 1.300 dollari statunitensi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *