Category Archives: Forex

Quanto crescerà l’economia USA

L’economia USA cresce e, probabilmente, è in corso di maturazione. Per confortare tale affermazione sia sufficiente pensare che lo sviluppo è oramai al suo settimo anno di vita ed è fra le più lunghe del secondo dopoguerra. Il ciclo è

I tratti caratteristici del mercato forex

Il forex, o Foreign Exchange Market, è uno dei mercati più attivi presenti oggi: ogni giorno vi si scambiano centinaia di migliaia di euro, che riguardano soprattutto l’effettivo acquisto e vendita di valuta straniera. Il forex è il più grande

Tutti gli appuntamenti macro della settimana Forex

forex

Analizziamo brevemente i principali appuntamenti macro della settimana Forex, consapevoli che il picco di attenzione, suscitato dall’ultimo employment report (i dati del lavoro USA sono stati deludenti) potrebbe continuare a influenzare con i suoi strascichi anche il corso delle prossime

Brexit, la preoccupazione continua a influenzare il mercato

In un contesto già di per sè particolarmente turbolento e volatile, la Brexit – cioè la consultazione pubblica che mira a comprendere se i cittadini della Gran Bretagna siano favorevoli o meno all’uscita dall’Unione Europea – rappresenta un tema di

Dati macro supportano le quotazioni della sterlina

La sterlina ha chiuso la settimana rafforzandosi da 1,45 a 1,46 GBP/USD, e stabilizzandosi contro euro intorno a 0,7800 EUR/GBP. A giocare alle prestazioni della valuta britannica (oltre che, come intuibile, la debacle macroeconomica del Pil Usa) sono state anche

Dollaro, in attesa del FOMC

Il dollaro ha chiuso la scorsa settimana con quotazioni in rialzo rispetto ai livelli precedenti. Tuttavia, il rimbalzo non sembra essere dovuto a novità favorevoli dall’economia USA, quanto più per fattori tecnici post-riunione BCE e pre-riunione della Federal Reserve. A

Euro, BCE lascia tassi invariati

mercati e finanza

Come ampiamente atteso dagli analisti, la Banca centrale europea ha lasciato invariati sia i tassi di interesse di riferimento sia i termini del quantitative easing. Sull’annuncio di tale stabilità l’euro è salito, provando a riaffacciarsi in area 1,14 EUR/USD, ma

Nuova fase di resistenza per il dollaro, correzione per l’euro

I dati macro USA, pubblicati nelle ultime ore (e soprattutto le vendite al dettaglio e i prezzi alla produzione) hanno dimostrato che gli elementi statistici sono stati più deboli delle attese. Nonostante ciò il dollaro – a parte un breve

Euro, ecco come ha reagito alle parole di Draghi

Dopo la pubblicazione dei dati negativi di produzione industriale tedesca, l’euro ha subito un lieve rallentamento e una piccola contrazione. Tuttavia, ben presto la valuta unica europea è riuscita a riprendersi, fino a toccare un nuovo massimo oltre quota 1,1450

Plus 500: opinioni e commenti

persone vignette

Per iniziare ad operare con le opzioni binarie è necessario scegliere un broker che ci offra gli strumenti necessari per farlo. Molto spesso i neofiti si trovano catapultati in un mondo nuovo e caotico, all’interno del quale può risultare complicato

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi