Indice Ethanol Futures: analisi trend dicembre – marzo

L’indice Ethanol Futures registra una variazione positiva dello 0,040%, trendi in rialzo che contrasta con i valori in discesa di questi giorni dovuti al calo delle scorte barili. Ad oggi, il cross dell’Ethanol Futures è positivo, l’apertura massima del valore è di 1.950 punti con una variazione attesa dell’1,9% per il periodo di quotazione febbraio/marzo 2014. Sono otto le società produttrici di etanolo quotate in Borsa, queste sono: Archer-Daniels Midland, Pacific Ethanol, Mgp Ingredients, Andersons, Xethanol, Aventine e Verasun. L’indice relativo alle scorte di biocarburante ha registrato la sua prima discesa dopo cinque settimane di cross positivo. Il futures è salito dell’1,9% in prospettiva delle maggiori richieste del periodo gennaio e febbraio, le scorte degli Stati Uniti sono diminuite dello 0,5% con una seduta di vendita conclusa il 27 dicembre di 15,6 milioni di barili nella sola settimana natalizia. Secondo le statistiche dell’Energy Information Administration la produzione ha prodotto uno scambio giornaliero attestato all’1,4% equivalente a 913.000 barili scambiati al giorno. A frenare l’ulteriore crescita del prodotto combustibile il freddo che ha reso difficile il trasporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *