Il Dollaro Americano scende sull’aumento delle vendite in Canada

USD-CADDopo le news di oggi che hanno visto un grosso incremento nelle vendite Canadesi il Dollaro Americano si è scostato dalle quote massime che lo vedevano al comando da più di quattro anni. Oggi infatti la moneta statunitense è scesa a quota 1,1135 in salita dello 0,43%, al momento della scrittura, con supporto a 1,1050 e resistenza a 1,1174.

Gli investitori sono stati cauti dopo che hanno visionato i report ufficiali rilasciati, che mostravano un’ aumento delle vendite al dettaglio dello 0,6% nel mese di Novembre, sbaragliando le previsioni che le vedevano in aumento solo dello 0,3%.

Ancora una volta la politica monetaria Americana si trova a fare i conti con i dati economici riguardanti i sussidi di disoccupazione che, se pur in linea con le previsioni, è salito dai 325.000 milioni di unità ai 326.000 milioni.

C’è da dire che il dollaro canadese è comunque rimasto compresso nella morsa d’ansia causata dalle notizie di inflazione rilasciate nella giornata di ieri dove la BoC ha lasciato intendere che se c’è ne sarà bisogno provvederà ad un taglio netto dei tassi di interesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *