Greggio ancora in calo fino a chiusura

petrolioIl Greggio continua la discesa questa settimana, cercando di forzare l’andatura sino alla chiusura dei mercati, dove non è riuscito a rialzarsi ed ha dovuto attestarsi in negativo per questo weekend.

Ieri le quote per Marzo sono state scambiate a 96,89 dollari al barile nel New York Marcantile Exchange, chiudendo con una percentuale che scende di 0,45%, rimanendo con un supporto a a 93,66 dollari ed una resistenza a 97,83 dollari americani.

Nel frattempo il petrolio Brent è stato scambiato, per le consegne inerenti il mese di Marzo, a quota 106,53 dollari per barile, con un calo pari allo 0,98% ed uno spread sul Greggio che si ferma per questo fine settimana sui 9,64 dollari statunitensi al barile.

Intanto i futures del Gas naturale sono in rialzo del +9,34% salendo così a quota pari a 5,172 dollari Americani trovando un supporto a 4,814 ed una resistenza a 5,246, il massimo fatto registrare nella giornata di ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *