Giornata nera per la Sterlina contro il biglietto verde

sterlinaLa sterlina Inglese nella giornata di oggi perde una grossa percentuale e chiude in negativo a metà pomeriggio risentendo dei report sulle esportazioni cinesi rilasciati nel fine settimana scorso.

La coppia Gbp/Usd si attesta a quota 1,6633, al momento della scrittura, perdendo lo 0,48% e posizionando così un supporto 1,6580 ed una successiva resistenza a 1,6740 dopo aver toccato il minimo della giornata a 1,6622.

come dicevamo le notizie riguardanti il calo delle esportazioni cinesi, 18,1% a Febbraio su base annua, contro un previsione in aumento del 6,8%, hanno fatto sentire la loro influenza negativa sul dollaro Americano che inizia la settimana in negativo.

Il dollaro però è fiducioso dopo che le news della scorsa settimana hanno mostrato 175 mila posti di lavoro in più a Febbraio contro i 149 mila previsti, quindi un’ ottimo risultato che porta gli investitori ad essere fiduciosi verso la Federal Reserve e la sua probabile riduzione sul programma di acquisto dei Bond.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *