Euro ai massimi contro la moneta Americana

concocorrente

euro-dol1Durante questa giornata l’Euro sta salendo ai massimi di due anni contro il dollaro Statunitense prendendo una posizione dominante dopo il calo delle aspettative e il ridimensionamento monetario da parte della Banca Centrale Europea.

La coppia Eur/Usd staziona a quota 1,3936, al momento della scrittura, con una percentuale in positivo delo 0,22%, posizionando un supporto a 1,3895 ed una resistenza a 1,4000, tutto questo dopo che in mattinata la moneta Europea ha toccato il massimo di più di due anni a 1,3966.

le grandi dichiarazioni della scorsa settimana inerenti l’allentamento monetario per poter far tornare la moneta unica ad una crescita costante hanno dato maggiore spinta ai mercati, sopratutto dopo la notizia di ieri da parte del ministro delle finanza Tedesco, che ha dichiarato di non credere al rischio di deflazione della zona Euro, specificando però che i tassi di inflazione sono troppo bassi.

L’Euro ha avuto una bella mattinata sul cambio Eur/Jpy, peccato però sia durata solo qualche ora, poiché dopo essere risalita allo 0,20% si è vista capovolgere la moneta tornando al negativo -19% a quota 142,55, al momento della scrittura, tutto questo aiutato dai dati Cinesi che hanno mostrato un calo dell’economia del paese Orientale in questo primo trimestre, con una produzione salita nel primo bimestre al 8,6% rimanendo però sotto le aspettative che la vedevano in aumento al 9,5%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *