Enel: intesa nel Messico per l’energia geotermica

enel-intesa-nel-messico-per-lenergia-geotermica
Enel: intesa nel Messico per l’energia geotermica

Enel: intesa nel Messico per l’energia geotermica

Nasce un memorandum di intesa per la cooperazione su progetti pilota e programmi di studio tra Enel e Messico nell’ambito del settore geotermico e delle smart grids. L’amministratore delegato Enel, Fulvio conti, e il direttore esecutivo dell’Instituto de Investigaciones Eléctricas, José Luis Fernàndez Zayas hanno siglato l’accordo nel palazzo presidenziale con la presenza di Enrico Letta e del presidente messicano Enrique Peña Nieto. Il governo Messicano vuole migliorare l’efficienza energetica del territorio attraverso la diversificazione delle fonti ed Enel vanta esperienza nel settore Geotermico ed opera nel territorio con la controllata Enel Green Power presente con altri impianti idroelettrici ed eolici. Enrico Letta ha commentato positivamente l’accordo siglato, il settore energetico rappresenta un mercato di opportunità per gli imprenditori e il nostro Paese e l’apertura riformistica avviata dal presidente Pena Nieto rappresenta un’ulteriore opportunità di sviluppo e crescita. Altre aree di interesse, sempre secondo Letta, sono tlc, difesa e infrastrutture. Un comunicato Eni precisa che della delegazione del presidente dl Consiglio fa parte anche l’amministratore delegato Paolo Scaroni, che ha incontrato Pena Nieto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *