Cos’è un ETF?

Offrendo un accesso a basso costo a ogni segmento di mercato, gli ETF sono strumenti finanziari che permettono agli investitori grandi e piccoli di poter creare portafogli professionali e diversificati con costi inferiori e una trasparenza migliore rispetto al passato. Ma cos’è esattamente un ETF? E come fornisce questi benefici?

In sintesi, un ETF è un fondo di investimento, un veicolo collettivo che offre un’esposizione diversificata a una particolare area del mercato, come ad esempio le azioni di un determinato mercato, una serie di materie prime, e così via. Attraverso un ETF si può dunque investire in azioni, obbligazioni,  commodity, valute, opzioni o una combinazione di asset tra quelli sopra elencati, e non solo.

In un certo senso, è possibile affermare che l’ETF sia un fondo comune in molte caratteristiche… tranne una: si tratta di fondi negoziati in Borsa, e dunque acquistabili sui mercati regolamentati. Come fondo negoziato in borsa, puoi acquistare azioni e un ETF con la stessa semplicità, direttamente da qualsiasi conto di intermediazione. Proprio come si acquistano azioni in un titolo, è possibile inserire un ordine di acquisto nel proprio conto di trading, indicandone prezzi e quantità.

Tieni anche conto che la negoziazione è continua. Mentre gli ordini di acquisto o di vendita di un fondo comune di investimento tradizionale possono essere elaborati solo una volta al giorno (dopo la chiusura delle negoziazioni), gli scambi di ETF possono avvenire in qualsiasi momento in cui il mercato è aperto. È possibile acquistare quote di ETF al mattino e rivenderle nel pomeriggio, o ad esempio comprarle alle 10, venderli alle 11 e ri comprarli di nuovo dopo pranzo se ritieni che l’andamento sia interessante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *