Come investire in Borsa

eurodollarocaloInvestire in Borsa è facile come dicono alcuni? Oppure è un’attività complessa, molto difficile che solo i migliori trader possono portare avanti con successo? La verità è che investire in Borsa è faciel per chi sa come fare.

 

Per iniziare l’attività di investimento in azioni potrebbe essere conveniente consultare http://www.investireinborsa.me/ che è considerato da molti esperti come il punto di partenza perfetto. Su questo sito, infatti, si trovano ottime recensioni delle migliori piattaforme di investimento in Borsa e poi consigli, trucchi, strategie. Insomma tutto quello che devi sapere perché la Borsa sia per te un successo e non un fallimento.

 

Ma perché alcuni riescono a guadagnare tanto in Borsa e altri perdono tutto? Chi riesce a guadagnare non è semplicemente fortunato, è un vincente in grado di prevedere come si muoveranno i mercati. Esistono diversi tipi di tecniche e strategie per effettuare strategie di successo, tra le principali dobbiamo necessariamente ricordare:

 

  • Analisi tecnica
  • Analisi fondamentale

 

Le strategie di analisi tecnica si basano sull’osservazione dei grafici di prezzo di un’azione e consentono di fare le previsioni perché se esiste un trend sul mercato questo rimane probabilmente costante.

 

Le strategie di analisi fondamentale invece si basano sui dati reali del business di un’azienda quotata. Se i dati sono positivi il prezzo crescerà, se sono negativi scenderà.

 

Entrambe queste strategie funzionano molto bene ma non possiamo dire che funzionano sempre. L’andamento del prezzo di un’azione non è una funziona matematica prevedibile, possiamo fare solo delle previsioni statistiche. Insomma, ci potrà sempre essere un evento imprevisto e imprevedibile, il famoso Cigno Nero, che ci viene a rompere le uova nel paniere. E anche quando facciamo analisi fondamentale è possibile prendere degli abbagli o anche, semplicemente, basare le proprie analisi su dati falsificati. Pensiamo, ad esempio, a tutti coloro che all’epoca credevano ai dati che erano diffusi dalla Parmalat e quindi continuarono a investire nell’azione. I risultati furono che queste persone persero tutto.

 

Una delle lezioni che potremmo trarre dal caso Parmalat sta nella diversificazione: visto che nessuna strategia è perfetta, se si investe il proprio denaro in Borsa su più azioni è molto meno probabile che si possa arrivare a perdere tutto, anzi in questo caso è praticamente impossibile che questo succeda.  In termini tecnici, si parla di Money Management, cioè di gestione intelligente del denaro. C’è un antico detto che dice di non mettere mai tutte le uova nello stesso paniere: ecco, basta seguirlo!

 

Conta la fortuna quando si investe in Borsa? Sarebbe sbagliato dire che la fortuna non conta nulla ma è altrettanto sbagliato pensare di investire in Borsa basandosi esclusivamente sulla fortuna…

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *