Come fare un piano di trading

Non importa quale stile di trading tu decida di perseguire. Avrai comunque necessità di un piano di trading organizzato, o non arriverai molto lontano. La differenza tra “fare soldi” e “perdere soldi” sul mercato forex può essere semplice come fare trading con un piano, o fare trading senza un piano.

Un piano di trading è un approccio organizzato all’esecuzione di una strategia di trading che hai sviluppato sulla base della tua analisi di mercato e delle tue prospettive. E sebbene non esista una ricetta unica e “perfetta” per poter formulare tale piano, ci sono comunque pur sempre alcune domande a cui dovresti rispondere per poter ottenere i migliori risultati.

In primo luogo, determina la dimensione della posizione: quanto grande deve essere, all’interno della tua strategia di trading? La dimensione della posizione è, in altri termini, la risposta al quesito che ti aiuterà a determinare quanto denaro dovrai impiegare in ogni trade.

Decidi quindi su cosa inserire la posizione: dove cercherai di aprire la posizione desiderata? Cosa succede se il tuo livello di entrata non viene raggiunto? Imposta i livelli di stop-loss e take-profit, andando così a comprendere fin da subito dove uscirai dalla posizione, sia se si tratta di una posizione vincente (take profit) sia se si tratta di una posizione perdente (stop loss).

Tutto qui? Naturalmente, no. Tuttavia, partendo da questi semplici componenti avrai sicuramente intrapreso la strada giusta. Nonostante ciò, è incredibile pensare a quanti trader, sia esperti che principianti, aprono posizioni senza aver mai pensato a quale sia esattamente il loro piano di trading.

Per quanto ovvio, per poter realizzare un buon piano di trading, è necessario prendere in considerazione numerosi punti più dettagliati in sede di costruzione. Per il momento, però, limitiamoci a quanto sopra e, soprattutto, a comprendere che il trading senza un piano organizzato è come volare in aereo con gli occhi bendati. Puoi essere in grado di decollare, ma… come atterrerai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi