Caterpillar chiude primo trimestre 2017 al rialzo

Caterpillar ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre del 2017 con dei risultati migliori delle attese. Con l’occasione, la società ha altresì visto l’outlook 2017 al rialzo.

Nel dettaglio, Caterpillar ha annunciato di aver portato a termine il primo trimestre con ricavi in crescita del 3,8 per cento a 9,82 miliari di dollari, grazie a tutte le divisioni del gruppo e superando le stime degli analisti. In particolare può risultare utile cercare di ricordare come si sia verficiato il primo incremento delle vendite retail comunicate dalle concessionarie (+1 per cento) da novembre 2012.

Di contro, l’utile è purtroppo calato a 192 milioni di dollari (-29,1 per cento su base annua) rispetto ai 271 milioni di euro conseguiti nel corso dell’anno precedente, in seguito a costi di ristrutturazione importanti, portando l’earning per share a 0,32 dollari rispetto a 0,46 dollari rilevati nel corso dello stesso periodo dell’anno precedente: a parametri omogenei l’utile si è invece attestato a 1,28 dollari per azione rispetto a 0,64 dollari per azione dell’anno precedente, e rispetto a 0,62 dollari per azione attesi dagli analisti.

Come accennato in apertura di questa breve sintesi, il top management di Caterpillar ha affermato di aver rivisto al rialzo l’outlook per l’esercizio in corso, grazie alle vendite che sono tornate a crescere dopo anni di domanda debole per le macchine movimento terra, e a una riduzione significativa dei costi grazie alle azioni di ristrutturazione, che hanno consentito anche un miglioramento dei flussi di cassa.

Vedremo dunque nel corso dei prossimi mesi se il percorso tracciato dal top management nel proprio outlook in vigore verrà o meno confermato dai dati economico finanziari che verranno pubblicati dalle note della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *