Borse asiatiche: Tokyo e Pechino si contendono l’espansione

Forex Valuta cinese e giapponese

Borse asiatiche: Tokyo e Pechino si contendono l'espansioneGiappone, Cina e India registrano rialzi positivi e stabili tra le borse asiatiche locali e l’andamento indice globale. Partendo dal mercato valuta giapponese vediamo una ripresa positiva dell’indice Nikkei sulla Borsa di Tokyo con una chiusura registrata all’1,8%, punteggio: 15.727,12. Leggero indebolimento dello Yen rispetto al Dollaro ma gli esperti prevedono un raggiungimento di un massimo punteggio in chiusura annuale. Il mercato titoli si alimenta degli investimenti positivi delle società export quotate in borsa.

L’indice di Shanghai ha registrato questa mattina un rialzo positivo, +0,8%, la Cina sta investendo sui settori produttivi e energetici, carbone e cemento in prima linea viste le forti collaborazioni nella costruzione di strade e infrastrutture con diversi paesi emergenti. A livello finanziario, il governatore della Banca Popolare Cinese, Zhou Xiaochuan, ha annunciato un programma di riforma volto alla graduale liberalizzazione dei mercati finanziari. L’annuncio è stato fatto sia in occasione del Terzo Plenum del Partito Comunista, sia nel Forum finanziario Francia/Cina in corso a Pechino. Il numero uno della politica finanziaria cinese ha parlato di un cambio di gestione della politica monetaria, lo scopo è migliorare le possibilità di credito per gli investimenti volti alla crescita del commercio internazionale e delle aziende nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *