Atlantia chiude i primi 9 mesi dell’anno con risultati positivi

atlantiaAtlantia ha annunciato di aver chiuso i primi 9 mesi dell’anno con risultati tendenzialmente positivi, che non mancheranno di soddisfare il top management dell’azienda e i relativi portatori di interessi.

In particolare, la società ha comunicato di aver chiuso i primi 9 mesi del 2016 con un margine operativo lordo di 2,64 miliardi di euro, in aumento del 6 per cento rispetto a quanto lo stesso indicatore di bontà della gestione caratteristica aveva rilevato nello stesso periodo dell’anno precedente. Scendendo nelle righe di conto economico rileviamo altresì un utile del periodo di gruppo pari a 813 milioni (+8 per cento rispetto a quanto generato nello stesso periodo di un anno fa).

Il traffico autostradale dei primi nove mesi sulla rete italiana del gruppo è in crescita del 3,5 pe rcento e quello sulla rete estera dell’1,9 per cento. Il traffico passeggeri di Aeroporti di Roma è salito dell’1,7 per cento. Gli investimenti operativi del gruppo sono risultati stabili e complessivamente pari a 998 milioni di euro. Il Cash flow operativo è cresciuto del 14 per cento su base annua e del 6 per cento su base omogenea, mentre l’indebitamento finanziario netto al 30 settembre era di 10,189 miliardi di euro, in calo di 198 milioni di euro da fine 2015.

Tra le notizie di Borsa più rilevanti di oggi, ricordiamo anche che Telecom Italia ha comunicato che domani, nel giorno 15 novembre 2016, i bond del prestito convertibile da 1,3 miliardi di euro che era stato emesso a novembre del 2013 saranno convertiti. Saranno emesse 1.702.850.712 nuove azioni ordinarie Telecom Italia rappresentative di circa l’11,2 per cento del capitale sociale ordinario della società, l’8 per cento su base diluita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *