Come aprire un travel blog e trovare un bel nome

Aprire il vostro primo blog di viaggio è piuttosto semplice e, peraltro, non vi costerà nulla: se infatti volete aprirlo solo come hobby, potete avviarlo su WordPress.com o altre piattaforme che vi ospiteranno in modo totalmente gratuito! Tuttavia, se siete interessato a guadagnarvi da vivere con un blog di viaggio, è bene investire qualche euro per pagare un buon dominio, sul quale replicare il nome del travel blog. A proposito, ma come sceglierlo?

Il nostro consiglio è, innanzitutto, che il nome del dominio del vostro blog di viaggio dovrebbe essere relativamente breve, facile da digitare, facile da scrivere, facile da ricordare e facile da condividere. Raccomandiamo una bella attività di brainstorming scrivendo le parole che ritenete possano descrivere meglio il vostro blog. Avventura? Cibo? Cultura? Sud America? Di cosa volete scrivere? Voi chi siete? Qual’è la vostra passione? Scrivete tutto e iniziate a giocare con diverse combinazioni di parole. Aiutatevi anche con un dizionario dei sinonimi, e domandate ai vostri amici consigli e suggerimenti.

In secondo luogo, vi consigliamo di evitare l’uso di trattini o numeri nel nome del vostro dominio perché altrimenti sarete costretto a spiegare volta per volta come è realmente composto. Evitate anche nomi di società o parole commerciali che potrebbero essere abusate nel settore.

Infine, vi suggeriamo di pensare bene e a lungo termine, perché cambiare in un secondo momento il nome del blog e del dominio non è né facile né conveniente.

E voi che ne pensate? Come scegliete il nome di un blog da aprire? Condividete le vostre esperienze con i nostri lettori usando lo spazio dei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *