9 regole per migliorare le tue capacità comunicative

Vuoi migliorare le tue capacità comunicative? Bene, di seguito abbiamo riassunto per te 9 consigli che dovresti subito tenere a mente per ottenere risultati tangibilmente più soddisfacenti. Vediamoli insieme.

Rendi la comunicazione una priorità. Prendi lezioni, leggi libri, articoli di riviste o impara da comunicatori di successo che ti circondano. Cerca un mentore.

Semplifica e rimani sul messaggio. Usa un linguaggio semplice e diretto.

Coinvolgi i tuoi ascoltatori o lettori. Porta i tuoi ascoltatori e lettori nella conversazione. Fai domande e invita opinioni. Sollecita il loro feedback.

Prenditi del tempo per rispondere. Dopo aver ascoltato (e capito) prenditi il ​​tempo di “abbozzare” nella tua testa ciò che vuoi dire.

Assicurati di essere capito. Non incolpare l’altra persona per non aver capito. Invece, cerca modi per chiarire o riformulare ciò che stai cercando di dire in modo che possa essere compreso.

Sviluppa anche le tue capacità di ascolto. I migliori comunicatori sono quasi sempre i migliori ascoltatori. Ascolta senza giudizio e non essere distratto pensando a cosa vuoi dire dopo. Quindi, rispondi, non reagire.

Il linguaggio del corpo è importante. Gli studi dimostrano che il 65% di tutte le comunicazioni è non verbale. Guarda i segni visivi che il tuo ascoltatore comprende, accetta o non è d’accordo con il tuo messaggio. E sii consapevole che anche il tuo corpo sta inviando segnali.

Mantenere il contatto visivo. Sia che si parli a una folla o uno contro uno, il mantenimento del contatto visivo crea credibilità e dimostra la tua attenzione per i tuoi ascoltatori.

Rispetta il tuo pubblico. Riconoscere il tuo messaggio non riguarda solo te o quello che vuoi. Dovresti sinceramente preoccuparti dei bisogni e delle prospettive uniche di coloro a cui stai comunicando. Uno dei modi migliori per mostrare il tuo rispetto è semplicemente prestare attenzione a ciò che dicono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *